L'enciclopedia dei punti maglia e non solo…

 

Guanti senza dita

 

OCCORRENTE

filato a fantasia

ferri a doppie punte

spilla da balia fermamaglie

marcapunti

ago e filo

 

PUNTI IMPIEGATI 

coste a treccine

maglia rasata a diritto

legaccio

 

Guanto destro

Si inizia dal polso. Con il colore A e con i ferri a doppie punte avviare 48 maglie distribuendone 16 per ogni ferro. Unire in tondo senza ritorcere le maglie. Lavorare circa 7,5 cm a coste a treccine. Proseguire applicando il seguente schema:

1° giro: 2 maglie a punto coste a treccine, fare un aumento, * 4 maglie a coste a treccine, fare un aumento, ripetere da *  fino alla fine terminando con 2 maglie a punto coste a treccine.

Dal ° al 5° giro: Con il colore B lavorare a maglia rasata a diritto.

6° e 7° giro: Con il colore A lavorare a legaccio.

Dall’ 8° al 11° giro: Con il colore C lavorare a maglia rasata a diritto.

12 e 13° giro: Con il colore A lavorare a legaccio.

Dal 14° al 17° giro: Con il colore D lavorare a maglia rasata a diritto.

18° e 19° giro: Con il colore A lavorare a legaccio.

Dal 20° al 23° giro: Con il colore E lavorare a maglia rasata a diritto.

24° e 25° giro: Con il colore A lavorare a legaccio.

A questo punto lavorare 30 maglie, lasciarne 9 sul fermamaglie che serviranno poi per la lavorazione del pollice. Rispettando lo schema, proseguire ancora per circa 10 cm terminando con la lavorazione a legaccio con il colore A (26° giro). Lavorare 34 maglie a diritto e 2 maglie insieme a rovescio (27° giro).

Per l’indice, utilizzare il colore A e lavorare a diritto 30 maglie sul primo ferro, poi 8 sul secondo ed in fine far scorrere dal ferro al fermamaglie i punti rimanenti. Avviare 3 maglie. Distribuire le 20 maglie sui 3 ferri. Lavorare a legaccio per 5 ferri utilizzando sempre il colore A, poi fare un ferro a rovescio ed un’altro ferro a diritto. Intrecciare le maglie.

Per il dito medio, con il colore A far scorrere 7 maglie sul ferro e lavorarle a diritto. Avviarrne altre 3, eseguire 7 diritti e riprendere 3 maglie dalla base dell’indice. Distribuire le 20 maglie sui 3 ferri. Lavorare a legaccio per 5 ferri utilizzando sempre il colore A, poi fare un ferro a rovescio ed un’altro ferro a diritto. Intrecciare le maglie.

L’anulare va eseguito come il dito medio. L’unica differenza è che le maglie dovranno essere riprese dalla base del dito medio e non dell’indice.

Per il mignolo, con il colore A distribuire le maglie rimaste su 2 ferri e lavorarle a legaccio. Poi riprenderne 3 dalla base dell’anulare ed eseguire prima 5 ferri a diritto poi 1 a rovescio ed intrecciare.

Per il pollice, riprendere le 9 maglie lasciate in sospeso sul fermamaglie lavorandole a diritto. Distribuirle sui 3 ferri ed eseguire  5 ferri a diritto, fare 4 aumenti, lavorare 1 ferro a rovescio ed intrecciare.

 

Guanto sinistro

Si lavora come per il guanto destro fino al 25° giro, poi proseguire in questo modo:

A questo punto lavorare 34 maglie e lasciarne 9 sul fermamaglie che serviranno poi per la lavorazione del pollice. Avviarne altre 9. Rispettando lo schema, proseguire ancora per circa 10 cm terminando con la lavorazione a legaccio con il colore A (26° giro). Lavorare 24 maglie a diritto e 2 maglie insieme a rovescio (27° giro).

Per l’indice, utilizzare il colore A e lavorare a diritto 29 maglie sul primo ferro, poi 9 sul secondo ed in fine far scorrere dal ferro al fermamaglie i punti rimanenti. Avviare 3 maglie. Distribuire le 20 maglie sui 3 ferri. Lavorare a legaccio per 5 ferri utilizzando sempre il colore A, poi fare un ferro a rovescio ed un’altro ferro a diritto. Intrecciare le maglie.

Consigli utili

Stirare.

 

Tags: guanti fatti a mano, guantini, guanti, guanto, idee regalo, abbigliamento uomo, abbigliamento donna, abbigliamento bambino, abbigliamento bambina, guanti alla moda, guanti trend, guanti a maglia